Il mio diario digitale sulla città di Modena

by Stefania Fregni

Benvenuti sul mio blog dedicato alla mia splendida città :) Seguitemi... vi porterò con me alla scoperta della bella Modena.

Chi sono

Mymodenadiary_StefaniaFregni

Ciao!
Mi chiamo Stefania Fregni.
Sono nata e vivo a Modena.

Lavoro nell’ambito della comunicazione digitale da diversi anni (questo è il mio sito personale).
Sono profondamente affascinata da questo mondo tanto da averne fatto, oltre che un lavoro, uno stile di vita.
Una vera e propria passione.
Una passione che mi ha portata a pensare di poterti far conoscere meglio la mia città proprio attraverso il web.

Amo comunicare e condividere le cose belle che incontro sulla mia strada.
Quelle che penso possano piacere ed essere utili anche a te che, come me, sei curioso di scoprire il mondo.

E allora ho pensato… perché non iniziare a raccontarti la “mia Modena”?
Il territorio da cui proveniamo può dire molto di noi.
E così fa Modena con me.
Mi ha accolta, mi ha plasmata, mi ha trasmesso il gene del “ buon vivere” e del “tortellino” 🙂
A volte abbiamo anche litigato un po’ perché pensavo fosse troppo stretta per i miei grandi sogni.
Di tanto in tanto ho preso in considerazione di volare via, ma alla fine sono ancora qui.
Non so se sarà per sempre ma so che adesso ho voglia raccontare questa storia.
Attraverso le mie foto, i miei pensieri, le mie esperienze, quello che mi piace fare, quello che conosco bene, quello che scopro per la prima volta anch’io.

Una storia condivisa.
Mia, tua, della mia città, dei suoi abitanti, di tutti.

Una storia che aspetta solo di essere seguita!

buzzoole code

Segui My Modena Diary su Instagram

  • A volte basta davvero poco per iniziare bene la giornata
  •  La vetrina dellAntica Pasticceria SBiagio una delle Botteghe Storiche
  • Quando nei giorni di pioggia esce un piccolo raggio di
  • Quando basta fermarsi a guardare la luce calda del tramonto
  • E poi ti capita di attraversare Piazza Grande il weekend
  • Le specialit del nostro territorio sono talmente tante che quando
  • in attesa di ammirare di nuovo questa meraviglia Ci siamo
  • adoro mangiare tipico Amo il cibo Ottima premessa no? Trovo
  • Bello da togliere il fiato Portico del Collegio via Emilia